La maionese, croce e delizia…col trucco!

Articoli cucina e alimentazione: La maionese, croce e delizia…col trucco!

E’ uno dei condimenti più utilizzati e più diffusi in commercio.
Un po’ laboriosa da preparare in casa, è anche una base molto versatile per la preparazione di salse più complesse.
E’ saporita e rende sfizioso anche il piatto più povero.
E in una dieta è….proibita.
Eh si, perché la maionese è in realtà una “botta” calorica tremenda, a causa della sua composizione a base di uova e olio. Pensate che un cucchiaio da minestra pieno, circa 30 gr, contiene da solo 200 cal.
Ma come fare a resistere? Un modo in effetti c’è.
Intanto, se ci accingiamo a consumare una pietanza che contenga la maionese in forti dosi, come ad esempio l’insalata russa o il vitello tonnato, un semplice trucco può essere moderare le quantità.
Nell’insalata russa per esempio, che è uno dei piatti che ne contiene di più, dimezzare le quantità vuol dire tagliare le calorie di 2/3.
E se si potesse fare ancora qualcosa in più? Ebbene, il trucco c’è ma non si vede!
Infatti, un modo semplice e pratico per poter consumare la maionese senza troppi sensi di colpa è tenere sempre in frigo dello yogurt intero, bianco, compatto (quello in vasetti grossi, per capirci).
Sostituendo da 1/3 alla metà della maionese con questo yogurt, le calorie si ridurranno nella stessa proporzione. Un esempio? Prendiamo di nuovo l’insalata russa.
Una porzione da 200 gr di insalata russa contiene 420 cal. da sola.
La stessa porzione, dove 1/3 della maionese sia stata sostituita con yogurt intero, cala a 280 cal.
Lo stesso tipo di procedimento può essere applicato a tutte le salse e condimenti a base di maionese.
Quindi, se come molti affezionati siamo ghiotti di questa salsa, serviamoci del nostro amico yogurt per ridurre l’apporto calorico e con esso il senso di colpa.
In fondo, se umore, palato e linea vanno a braccetto, dimagrire da dovere diventa un piacere!

Layla Benazzi Data : 27/01/2011

Numero di visite : 2193



Articoli cucina e alimentazione: La maionese, croce e delizia…col trucco!